News - le ultime dal mondo CSA

Laboratorio esperienziale

Foto 1

 Il progetto “Chiosco Verde” apre per la stagione estiva 2024. Forse non avete avuto ancora occasione di conoscerlo. Non vi preoccupate avrete un’estate intera per passare a trovarci. Cerchiamo di raccontarvelo.

Il Chiosco è un punto di ristoro che si trova a Cerese di Borgo Virgilio in Piazza A. Moro, la piazza del Comune. La possibilità è nata da una collaborazione con l’Assessorato dei Servizi Alla Persona del Comune di Borgo Virgilio coinvolgendo i molteplici servizi e associazioni territoriali rivolti ai giovani con fragilità. Il Gruppo CSA ha messo a disposizione le sue risorse organizzative per garantire al maggior numero di ragazzi possibili di aderire al progetto strutturando un’équipe organizzativa che va a coinvolgere i Coordinatori di diverse progettualità; infatti, parteciperanno attivamente i due Servizi Formazione all’Autonomia, il CSE, i ragazzi degli Housing e Residenzialità Leggera “Scacco Matto”.

Il fine per molti ragazzi è mettersi alla prova nella gestione di un ambiente complesso come può essere un chiosco, che prevede un’organizzazione delle scorte, gestione delle donazioni, pulizie e spesa settimanale per rifornire i prodotti oltre che capacità relazionali per rapportarsi con i clienti.

È un’ottima scuola per uscire dalla zona di confort dei servizi e mettersi alla prova tra un caffè e uno scambio di parole. L’aperitivo di riapertura è avvenuta il 10 maggio, sarà uno dei momenti pensati per coinvolgere la cittadinanza con un rinfresco preparato dalle cucine della Cooperativa Sant’Anselmo, uno scambio di saluti con il taglio del nastro da parte dell’Amministrazione Comunale e l’entusiasmo dei nostri ragazzi. Nel progetto sono coinvolti: l’Associazione Aurora nota sul territorio per il coinvolgimento nel tempo libero dei ragazzi e delle famiglie con fragilità, Ats In.Esistente che è un nome rappresentativo di un mondo legato al sociale e promuove l’autonomia dei ragazzi (Aipd, La Sfida, Ads Diverso e Coop. Sant’Anselmo) e il progetto Net4out (progetto di rete per l’autismo finanziato dal fondo per l’inclusione delle persone con disabilità- L.21/05/2021 n.69 Dgr.n.XI/7504/2022) che ha come scopo la strutturazione del progetto di vita di alcuni ragazzi con autismo. In appoggio a questa rete troviamo il gruppo scout e il gruppo di commercianti del territorio con cui il Chiosco collabora nelle iniziative. Oltre al valore sociale, vogliamo creare uno spazio ricreativo ed esperienziale dove le persone possono portare il loro valore aggiunto per organizzare eventi finalizzati all’integrazione e alla creazione di un punto di ritrovo.

Durante l’estate troverete aperto dalle 10:00 alle 12:30 dal martedì al sabato, per un caffè, una bibita fresca, un gioco in scatola o una partita a carte, ma soprattutto per un sorriso e uno scambio di storie. Vi aspettiamo nella speranza di scrivere insieme a voi nuove pagine di esperienze in questa storia, fatta di persone e sogni. Proprio come ci insegnano molti filosofi e pedagogisti, cerchiamo di accompagnare i nostri ragazzi educandoli nel creare la propria esistenza nel tempo, in quello che vivono e costruiscono nella concretezza di ogni giorno con un occhio rivolto al presente e uno al loro futuro.

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo sui tuoi Social

CSA NEWS
CSA News – Maggio 2024
Leggi qui l’ultimo numero
LE ULTIME NEWS