News - le ultime dal mondo CSA

Intervista del Mese: Luca Frignani

Luca Frignani Novembre 2022

Il personaggio scelto dalla redazione di CSA News per l’intervista del mese è Luca Frignani, Socio Lavoratore di CSA Ambiente da luglio 2015 e da anni membro della squadra operativa presso il Cliente Versalis Spa a Mantova.

Incontro Luca in sede a Mantova e, nonostante la sua invidiabile aplomb, lascia trasparire la soddisfazione per essere stato scelto come personaggio del mese.

Ciao Luca, raccontaci il tuo per-corso lavorativo prima di incontrare CSA

Prima del fatidico incontro ho lavorato dal 1987 al 2015 presso la raffineria IES a Mantova, segno del desti-no dall’altra parte della strada rispetto a dove lavoro adesso! …sorride Luca. Ho cominciato come operaio turnista fino a diventare assistente di turno, in un lavoro a ciclo continuo dove ho imparato cosa vuol dire lavorare di notte e nei giorni festivi. Ero riuscito anche con il tempo a fare un po’ di carriera.

Purtroppo, la riorganizzazione societaria ad alti livelli ha portato alla chiusura dello stabilimento di Manto-va e mi sono trovato ad un bivio tra accettare uno spostamento lontano da casa o rimettermi in gioco a 52 anni. Avendo i genitori anziani da aiutare ho deciso di mettermi alla ricerca di una nuova occupazione in zona. La fortuna ha voluto che tra i curricula inviati ci sia stato l’incontro con CSA.

Come è stato l’inizio in CSA?

Ho cominciato come operaio addetto al facchinaggio e traslochi per vari Clienti di CSA Ambiente, per poi entrare a far parte del gruppo operante nei trasporti interni presso l’Ospedale Carlo Poma, uno degli appalti storici della Cooperativa, e prestare servizio come autista del pulmino presso il CDD L’ippocastano. Successivamente, si è sviluppata per la Cooperativa la necessità di trovare una persona abituata ai turni anche notturni presso il Cliente Versalis Spa, così mi è stata offerta l’opportunità di tornare nell’ambiente vissuto per trent’anni di lavoro e come in un film a lieto fine mi sono ritrovato a lavorare dall’altra parte della strada rispetto al mio passato.

Di cosa ti occupi ora presso il Cliente Versalis Spa?

In questi anni ho ricoperto praticamente tutte le mansioni presso i servizi del Cliente: dal turnista per la macinazione della gomma, all’autista per i vari trasporti esterni, al carrelli-sta, all’addetto al magazzino materia-li tecnici che, attualmente, è la mia mansione principale. Penso che la mia duttilità e la mia disponibilità siano le doti lavorative principali tanto che sapendo fare tutte le varie mansioni vado spesso a tamponare dove c’è bisogno: non ho mai avuto problemi a lavorare su turni, di notte, per le feste, e di questa mia disponibilità ogni tanto se ne approfittano un po’! (sorride Luca). Non mi tiro mai indietro quando c’è da lavorare ed il Capocantiere sa di poter contare su di me.

Principalmente, da anni mi occupo della gestione del magazzino materiali tecnici interno a Versalis insieme ad una squadra che va dai 6 agli 8 elementi, curiamo il ricevimento del materiale che dovrà essere smistato sia all’interno del cantiere sia all’esterno con i trasporti esterni.

Il lavoro mi piace ed abbiamo creato un bel gruppo affiatato in grado di soddisfare le richieste del Cliente.

Quali sono i tuoi hobby?

La mia passione principale è la montagna di inverno e lo sci alpino. Scio dall’età di 6 anni ed ancora oggi appena posso, d’inverno, parto per il Trentino Alto Adige per giornate all’insegna dello sci. Mi piace in genere viaggiare ed il mare d’estate. Vivendo da solo mi sono anche dovuto improvvisare cuoco e devo dire che mi piace cucinare.

Cosa sogni per il futuro?

Pur essendo ancora in forza ed in salute non nascondo di sognare come tanti la fatidica età da pensione dopo tanti anni di lavoro per poter occuparmi dei miei hobby ed interessi, sci in primis.

La speranza è quella di raggiungere il traguardo continuando a lavorare con CSA presso Versalis Spa. Sono grato alla Cooperativa per avermi dato una seconda possibilità lavorativa e voglio onorare al meglio il mio lavoro, fino alla fine.

Grazie Luca per aver accettato di essere intervistato. Ti auguriamo buon proseguimento!

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo sui tuoi Social

CSA NEWS
CSA News – Maggio 2024
Leggi qui l’ultimo numero
LE ULTIME NEWS