News - le ultime dal mondo CSA

Assemblea Unitaria Finale: ma il viaggio continua…

M3 4591

Credo che l’Assemblea Unitaria del 13 dicembre 2023 al PalaUnical passerà alla storia.

In un teatro allestito con sobrietà ed eleganza, con le luci soffuse, con l’affluenza di oltre 1000 persone e la presenza di illustri testimoni della nostra storia abbiamo acceso i motori della macchina e siamo partiti per un viaggio di oltre 30 anni in 2 ore.

Sul palco nessun relatore, ma solo Persone. Persone testimoni di un pezzo più o meno lungo di storia che hanno conversato tra di loro e con Clienti e Istituzioni rappresentative della capacità di CSA di divenire un interlocutore affidabile per le comunità locali e di generare un impatto sociale di rilievo.

Dopo il saluto dell’Assessore del Comune di Mantova Andrea Caprini, che ringrazio personalmente e a nome dei Soci per aver presenziato a tutti i nostri eventi del Trentennale, la serata è iniziata dando la “parola virtuale” ad Achille Siveri, Socio Fondatore del Gruppo CSA. Non potendo infatti essere presente fisicamente, abbiamo voluto proiettare un video di qualche anno fa nel quale Achille raccontava la nascita della Cooperativa Servizi Ambiente il 05/05/1990. È stato un momento molto emozionante seguito da un lungo applauso per la persona che ha reso possibile partire per questo lungo viaggio.

A seguire Mary Bedini, assunta proprio da Achille Siveri, visibilmente emozionata, ha raccontato i primi lavori della Cooperativa Servizi Ambiente e poi Maurizio Rossetti, Socio storico operativo su diversi cantieri tra i quali l’Ospedale di Mantova sino a divenire il Responsabile del Magazzino della sede.

La macchina in corsa ha fatto poi tappa al 1993 con il Consorzio Latterie Virgilio e poi con la nascita, il 15/11/1993, di Cooperativa Servizi Assistenziali. A questo punto è intervenuto il Dr. Claudio Cuoghi, ex Presidente di CSA, con il racconto delle motivazioni che hanno portato alla nascita della Cooperativa di tipo A e con l’augurio agli attuali Amministratori di vivere le stesse gioie e soddisfazioni.

Il 1993 ha visto anche l’acquisizione del primo SAD (Servizio di Assistenza Domiciliare) e a parlarne è salita sul palco Jessica Galdi, anch’essa Socia storica attualmente operativa presso il Polo Socio Educativo L’Ippocastano di Bagnolo San Vito (MN).

La strada continua e la nostra macchina si ferma nel 1996, quando CSA acquisisce il primo Asilo Nido, tuttora in gestione CSA: il Nido Pollicino di Cerese di Borgo Virgilio (MN). A parlarne è il Coordinatore dei Nidi nonché anch’esso Socio storico Dr. Paolo Freddi, mentre sullo sfondo passano immagini vecchie e recenti dello staff, degli ambienti e delle attività presso il Pollicino per arrivare alla rappresentazione finale di tutti gli 11 Nidi attualmente in gestione CSA sulle province di Mantova, Verona e Cremona.

La tappa del 1997 vede l’apertura della sede di Verona. Ne parla la Dr.ssa Elisa Borace, Responsabile dell’Area Verona insieme a Laura Toffoli, Coordinatrice SAD di Verona e già da allora Socia Lavoratrice di CSA.

La macchina riparte e si ferma al 1999 con l’inaugurazione del primo servizio per disabili di CSA, il Polo Socio Educativo L’Ippocastano. La Dr.ssa Elena Sora, Responsabile Servizi Educativi e Terapeutici, ripercorre le tappe salienti della nascita e crescita dell’Ippocastano e fa una panoramica di tutti i servizi CSA attivi nell’ambito delle disabilità.

Nel 2000 troviamo la prima Residenza per Anziani, Villa Maddalena a Goito (MN). Ne ha parlato il Dr. Carlo Cuoghi, Direttore delle Strutture per Anziani della Lombardia, che ha poi fatto una panoramica sulle attuali 7 Strutture per Anziani (3 in Lombardia e 4 in Veneto) in completa gestione CSA. È quindi intervenuto il Sindaco del Comune di Goito Dr. Pietro Chiaventi a parlare dei rapporti di proficua collaborazione tra il Comune e CSA e delle co-progettazioni attualmente in essere.

Sempre nell’anno 2000, anche la Cooperativa Servizi Ambiente fa un passo importante con l’affitto di un ramo di azienda divenendo così imprenditrice ed aprendo un nuovo mercato di servizi, quello della logistica. La prima importante collaborazione in questo senso è stata con la Gabbiano SPA di Borgo Virgilio e a renderne testimonianza abbiamo avuto il piacere di ospitare il Dr. Andrea Dodi, Amministratore Delegato. Sul palco anche Andrea Seneci, Coordinatore Tecnico di CSA Cooperativa Servizi Ambente, che accenna alle più importanti collaborazioni di quegli anni con Fiera Millenaria, Bonferraro Spa e Isringhausen fino a fare tappa, nel 2002 a Gazoldo degli Ippoliti con l’inizio della collaborazione con Italia Alimentari (ex Montana). Viene invitato sul palco il Dr. Silvano Pisotti, HR Director di Italia Alimentari che ripercorre la collaborazione con CSA dai primi tempi ad oggi e testimonia la fiducia crescente nei nostri confronti.

La macchina riparte e fa una sosta nel 2004, quando CSA, grazie anche alla collaborazione con Gabbiano, acquisisce la nuova e tuttora sede di Mantova in Via Gelso 8. In quegli anni prendono avvio anche i servizi ADI (Assistenza Domiciliare Integrata) e l’acquisizione dei primi servizi con le Assistenti Sociali nei Comuni. Ha raccontato l’evoluzione di quegli anni la Dr.ssa Daniela Borace, Responsabile dei Servizi Socio Assistenziali di CSA. La macchina prosegue in velocità nel 2004 con l’acquisizione di Casa Rosanna di Monzambano (MN) e il Nido Chiara Stella di Vigasio (VR) e nel 2005 con l’inizio della gestione di Casa G. Toffoli di Valeggio sul Mincio (VR) sino ad arrivare ad un’altra tappa importante: la nascita di Cooperativa Sant’Anselmo il 06/10/2005.

Prende quindi parola il Presidente Rag. Nicola Bonazzi il quale racconta i motivi per cui si è reso necessario costituire una Cooperativa Sociale di tipo B. Nel 2007 Sant’Anselmo è stata poi protagonista della prima Convenzione ex art. 14 della Provincia di Mantova. A raccontarlo è stato il Dr. Pietro Bellini, Funzionario del Collocamento Mirato Disabili della Provincia di Mantova, che ha riportato anche i dati delle convenzioni attualmente attive e della positiva collaborazione con la nostra Cooperativa.

Una testimonianza è stata portata a tal proposito anche dal Dr. Renato Zaghini, Presidente del Caseificio Europeo e del Consorzio Tutela Grana Padano, Azienda ospitante appunto una persona con disabilità. È salito sul palco anche il Sindaco di Vigasio Dr. Eddi Tosi, il quale ha riportato la positiva collaborazione iniziata a Vigasio proprio con la Cooperativa Sant’Anselmo nel servizio di ristorazione scolastica per poi espandersi con i servizi educativi della Cooperativa Servizi Assistenziali e con la gestione della Farmaci Bassini (2017).

Quando la macchina riparte, attraversa velocemente varie tappe tra cui l’avvio di Croce Amica nel 2008, la RSA G. Serini nel 2010, nel 2013 il Self Service Piazza Bella e la costruzione e gestione di Ca’ dei Nonni. Interviene, dunque, il Sindaco di Albaredo d’Adige Dr. Giovanni Ruta, contento dei rapporti con CSA e fiero della costruzione del nuovo Centro Servizi Ca’ dei Nonni che sarà presto inaugurato.

Nel 2015 la gestione di Casa San Antonio e nello stesso anno l’avvio dell’esperienza con il POT Nuovo Robbiani in seguito totalmente acquisito da CSA.

Nel 2019 è stato inaugurato il Centro di Formazione nella Z.I. di Valdaro a Mantova, in seguito accreditato da Regione Lombardia. Ancora nel 2019 l’acquisizione dei Nidi Ape Blu, Ape Rosa e Il Sorriso della zona del basso mantovano. Nel 2020 l’inaugurazione di Corte Margonara a Bagnolo San Vito (MN), l’avvio della sperimentazione del Centro Famiglie Alto Mantovano a Goito (MN), l’avvio della collaborazione con la Cooperativa Sociale Il Cerchio Magico e la nascita dell’ATS In.Esistente. Nel 2021 il CAH Robbiani di Soresina (CR) e il Nido Cipì di Piadena (CR). Nel 2022 l’avvio di residenzialità leggera Scacco Matto e la gestione della Residenza per Anziani Casa Santa Elisabetta d’Ungheria di Peschiera (VR).

La macchina del tempo si ferma quindi sui progetti in cantiere. Fra questi, oltre alla ricostruzione di Ca’ dei Nonni già menzionata, il Centro Polifunzionale Controvento di Borgo Virgilio (MN) che sta terminando i lavori di costruzione e ristrutturazione e a breve sarà finalmente inaugurato. È di pochi giorni fa la notizia dell’esito positivo del finanziamento richiesto a Fondazione Cariplo sul Bando Emblematici per € 1.000.000,00. Quasi pronto per l’inaugurazione anche il Centro Galiani nel quartiere commerciale La Favorita a Mantova e di prossima apertura è la Farmacia Comunale di Barbasso di Roncoferraro (MN).

Preziose ed emozionanti sono state le testimonianze di due Soci Volontari, marito e moglie nonché genitori di una persona beneficiaria dei nostri servizi. Ad oggi, CSA conta sul prezioso aiuto di circa 80 Volontari.

Al termine del viaggio, prende la parola il Rag. Nino Aiello, Responsabile HR del Gruppo CSA, il quale rende noti alcuni numeri relativi al personale in forza e alla crescita della Gruppo CSA valorizzando il lavoro del Socio quale unico motore dello sviluppo della nostra Cooperativa.

Ancora alcuni dati sui costi e i ricavi per evidenziare l’andamento del Gruppo e poi i doverosi ringraziamenti a quanti hanno lavorato per la riuscita dell’Assemblea, ai Volontari della ProLoco di Castel d’Ario che hanno cucinato il risotto, alle Volontarie del corso di estetista di For.Ma. che hanno accolto la nostra proposta di supportarci nelle operazioni da svolgere nella serata e a tutte le persone presenti in sala.

A seguire, la cena accompagnata con la musica del dj ha dato poi spazio a balli e canti sino a mezzanotte.

 

Alle 22.00 circa, una enorme torta con il logo dei trent’anni è entrata in scena ed è stata subito accerchiata dal Consiglio di Amministrazione e da tutti i Soci. Ho acceso le tre candele e tutti insieme abbiamo cantato e applaudito alla nostra Cooperativa, in un momento di condivisione davvero toccante.

 

Grazie alle persone che hanno accettato il nostro invito ad intervenire con la loro testimonianza.

Grazie ai ragazzi dello Studio Grafico Perhaps, coordinati da Luca Sacchi, che ci hanno accompagnato dal 22 settembre in avanti con la grafica, le foto e le riprese video.

Grazie a Isaac del Service Rumore Rosa che ci ha attrezzato con l’impianto per l’evento di Corte Margonara e per l’Assemblea Unitaria finale.

Grazie al Palaunical che ci ha ospitato così numerosi.

Grazie al Comitato del Trentennale che con me ha investito tempo ed energie per organizzare tutti gli eventi.

 

Ai Soci che dire? Grazie è veramente riduttivo.

Continuiamo a stare uniti e porteremo la nostra macchina in viaggio ancora per tanto tanto tempo…

 

Buone feste a voi e alle vostre famiglie.

 

 

 

 

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo sui tuoi Social

CSA NEWS
CSA News – Maggio 2024
Leggi qui l’ultimo numero
LE ULTIME NEWS